I Chicchi nasce nel 2011 con l’acquisto di circa 2,5 ettari di terreno, sul quale Enrico e Federica hanno impiantato, nel 2013, un piccolo vigneto (poco più di 1 ettaro) composto da Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e una piccola parte a Grenacge.
Fin da subito hanno praticato l’agricoltura biodinamica, grazie anche e soprattutto alle collaborazioni nate qualche anno prima con Carlo Noro e Michele Lorenzetti, convinti che questa pratica agronomica fosse capace di aumentare la fertilità dei suoli in un sistema di armonie ed equilibri con le piante, gli animali, gli insetti, gli essere umani, e con la consapevolezza di poter allevare le piante come si fa con i propri figli, lasciando in eredità l’alta qualità delle terre e dei prodotti che vi si ottengono.
Per i Chicchi il vino deve ricordare l’annata con le sue peculiarità. Trasformano l’uva, una materia viva che tale dovrà manifestarsi in bottiglia e nel bicchiere, un liquido vivo…, una bevanda/alimento. Per fare ciò, in cantina non fanno uso di additivi e/o coadiuvanti enologici. Non chiarificano, non filtrano, né tantomeno stabilizzano. Le loro uve fermentano spontaneamente dai propri lieviti di buccia, di cantina, di annata.

I Chicchi condivide il progetto di Evoluzione Naturale

Non perdete l'occasione di ascoltare le sue storie ed assaggiare i suoi vini.

I CHICCHI
Via dell’Incastrino 11
00040 Ardea (RM)
Tel.: +39 333 6002 439 – 333 9566 062
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.ichicchi.it