tenuta ca sciampagne

“Nella produzione del vino, se c’è un errore che puoi fare, è avere fretta. Il vino, invece, ha bisogno di calma”. Così Diego Calcabrina descrive l’approccio al vino di Fattoria Calcabrina. Un approccio che tra l’altro gli permette di conciliare in maniera armonica la produzione di vino con quella di formaggi (con solo latte di capra) che, invece, richiede molto ore di lavoro.

Fare il vino per Diego è molto semplice, perché si tratta fondamentalmente di portate l’uva, più sana possibile, in cantina e gestire la fermentazione, che, non aggiungendo niente più di quello che è già presente nel mosto, ogni anno si comporta in modo differente. “Paradossalmente, fare il vino non è complicato, ma è un lavoro molto sensibile. Quello che succede nel vino sono sfumature che solo il bravo agricoltore, il bravo cantiniere sa cogliere”.

L’azienda si trova in Umbria, una terra, secondo Diego, capace di esprimere una potenza pazzesca ma che ha bisogno di uno strumento per farlo. Il Sagrantino, che è uno dei due vitigni che coltiva (l’altro è il Sangiovese), è lo strumento perfetto.
Calcabrina ha scelto l’agricoltura biodinamica da circa 15 anni perché questo significa “dare alla terra la possibilità di fare più qualità per l’essere umano”. Diego è fermamente convinto che l’unica rivoluzione possibile su questo Pianeta sia la “Rivoluzione Alimentare”. E non nel senso di distruggere l’industria alimentare, ma semplicemente in quello di spingere la stessa a produrre ciò che si desidera veramente. Un percorso che ogni consumatore può realizzare facendo selezione nel proprio carrello di spesa, evitando di acquistare “robbaccia”…Solo in questo modo si può sperare di cambiare la natura del mondo.

Fattoriacalcabrina condivide il progetto di Evoluzione Naturale
Grottaglie, 26-27 Gennaio 2020

Non perdete l'occasione di ascoltare le loro storie ed assaggiare i loro vini.

Fattoria Calcabrina
Loc. Campoletame
06036 Montefalco (PG)
Tel.: +39 392 400 8570
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
FB: Fattoria Calcabrina