tenuta ca sciampagne

Intorno a una piccola casa circondata da quattro ettari, in un luogo incantato affacciato sui Calanchi dell’Alta Tuscia a 440 metri sul livello del mare, acquistata una decina di anni prima, nasce nel 2007 l’Azienda Agricola Corvagialla. Hanno iniziato con la piantagione di 350 ulivi di 4 varietà. Poi l’orto, gli alberi da frutto, galline, oche, capre e asine in compagnia di cani e gatti.
L’azienda vitivinicola del nonno di Beatrice Arweiler è stata di ispirazione per l’impianto della vigna nel 2010. Come per gli olivi anche qui hanno scelto le cultivar della zona, SangioveseCiliegiolo per i rossi e Grechetto d’Umbria, Trebbiano e Vermentino per i bianchi. L’allevamento è a guyot semplice.
Il loro interesse è soprattutto quello di rispettare la natura. Praticano un’agricoltura pulita che applica i principi della biodinamica. In vigna l’uva viene coltivata senza l’uso di erbicidi, concimi e trattamenti chimici, la raccolta avviene a mano controllando ogni grappolo. La fermentazione in cantina avviene con la sola solforosa prodotta naturalmente senza l’utilizzo di solfiti, enzimi e attivanti anche dopo la fermentazione.
Anche l’imbottigliamento avviene in cantina e non utilizzano alcun sistema di filtrazione meccanica, ma attendono solamente una decantazione statica dei vini post fermentazione.

Corvagialla condivide il progetto di Evoluzione Naturale
Grottaglie, 26-27 Gennaio 2020

Non perdete l'occasione di ascoltare le loro storie ed assaggiare i loro vini.

Azienda Agricola Corvagialla
Località Cerreto, 13,
01020 Lubriano (VT)
Tel. +39 333 520 0727
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.corvagialla.it