Casale

Dal 1770 la famiglia Giglioli vive e coltiva la vite sulle colline attorno al caratteristico borgo medievale di Certaldo, patria del Boccaccio. All'inizio degli anni '80, l'azienda ha iniziato la conversione all’Agricoltura Biologica e Biodinamica e nel 1995 è arrivata la certificazione demeter. Oggi, rispondendo a precise regole di sostenibilità e rispetto dell'ambiente e della loro storia, a Casale Azienda Agricola, Certaldo di Giglioli e Rinaldi si è interamente dediti alla coltivazione organica delle varietà locali, quali il Sangiovese per i vini rossi e il TrebbianoToscano per i bianchi. Seguendo i precetti della “vinificazione in naturale”, che rifiuta l’impiego di qualsiasi sostanza chimica nei processi di cantina (eccezion fatta per bassi livelli di solfiti), e con l’utilizzo delle sole uve provenienti dagli 8 ettari vitati di proprietà; dopo un paziente periodo di invecchiamento – anche di alcuni decenni in grandi botti di castagno – vengono prodotte circa 25/30.000 bottiglie di vino all'anno di stile tradizionale e il più espressivo possibile del territorio d’origine. Casale partecipa alle attività ed è associato a VinNatur e Vignaioli Indipendenti FiviGIUSEPPEGIGLIOLI è il primo mezzadro viticoltore di cui si abbia memoria documentata a Casale (il contratto di conferimento è datato 9 gennaio 1770). A lui e alla loro famiglia è dedicata la linea di vini di eccezionale rarità e pregio.

Casale condivide il progetto di Evoluzione Naturale
Grottaglie, 26-27 Gennaio 2020

Non perdete l'occasione di ascoltare le loro storie ed assaggiare i loro vini.

Casale
Via S.Martino Casale, 150
50052 Certaldo (FI)
Tel.: +39 0571 669262
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.casalebio.com